Rimuovi la muffa dalle pareti con Kerakoll.

Le macchie verdi o scure che si formano sulle superfici sono un segnale di degrado, causato da batteri, muffe, alghe e licheni. Questi agenti dannosi possono compromettere non solo l’aspetto estetico delle superfici, ma anche la loro integrità strutturale nel tempo.

Ecco una guida passo dopo passo per affrontare efficacemente questo problema utilizzando i prodotti Kerakoll:

Primo Step: Sanificazione con Kerakover Activ Il primo passo consiste nell’iniziare il trattamento delle superfici sanificando con Kerakover Activ, un bonificante eco-compatibile all’acqua, pronto all’uso. Questo prodotto aiuta a eliminare batteri, muffe, alghe e licheni, preparando le superfici per i passaggi successivi.

Secondo Step: Rimozione delle Muffe Il giorno successivo, è consigliabile spazzolare le superfici con una spazzola umida per rimuovere eventuali tracce residue di muffe, garantendo una pulizia completa e preparando le superfici per il trattamento successivo, assicurati di indossare una maschera protettiva.

Step 3: Applicazione del Primer Fissativo Nel caso in cui le superfici siano polverose, si consiglia di applicare il primer fissativo Keradecor Prontofix per consolidare i supporti e garantire una migliore adesione dei successivi strati di pittura.

Step 4: Decorazione delle Superfici Infine, è possibile procedere con la decorazione delle superfici utilizzando prodotti Kerakoll appositamente progettati per resistere alle muffe e garantire una finitura durevole e di alta qualità. Tra le opzioni disponibili, si segnalano:

  • Keradecor Klima Paint: una pittura termoisolante, lavabile e resistente alle muffe, ideale per proteggere le superfici dagli agenti atmosferici e garantire una maggiore durata nel tempo.
  • Keradecor Activ Paint: una pittura di colore bianco specificamente formulata per ambienti interni soggetti alla formazione di muffe, offrendo una soluzione efficace e esteticamente gradevole.

Seguendo questi passaggi e utilizzando i prodotti Kerakoll, è possibile affrontare  il problema del degrado delle superfici, proteggendo e valorizzando gli ambienti in cui viviamo e o lavoriamo.

È importante notare che mentre questi suggerimenti possono essere utili, Caverni non si assume la responsabilità per eventuali danni o lesioni derivanti dall’uso o dall’applicazione impropria dei prodotti menzionati. Questo articolo è fornito a scopo informativo e si consiglia sempre di rivolgersi a un professionista qualificato per la corretta valutazione e il trattamento delle superfici danneggiate.